La banda dei virus

Da settembre, al via il nuovo progetto educativo “Tutti per la scuola” in collaborazione con Giunti Libri

“La banda dei virus” è il nuovo progetto educativo legato all’iniziativa “Tutti per la scuola”, pensato per aiutare i più piccoli a capire, senza spaventarli, ciò che è avvenuto durante l’emergenza sanitaria legata al Covid-19 e per favorire il loro ritorno a scuola.

IL PROGETTO EDUCATIVO
Grazie al percorso educativo, che potrà essere esplorato online in classe o in famiglia attraverso qualsiasi device, con un linguaggio semplice e divertente i bambini scopriranno che i virus non sono tutti uguali. Ci sono dei tipi pericolosi come il vaiolo, dei tipi innocui con cui lottiamo ogni giorno, come il raffreddore o alcune influenze, altri che da molto tempo teniamo a bada come il morbillo.
E il Covid-19, che tipo è? Questo nuovo virus ci ha messo in difficoltà perché è un membro “nuovo” della banda, era cioè sconosciuto fino a poco tempo fa. Adesso però (come in passato è avvenuto per gli altri virus) i ricercatori sono già alla ricerca di cure e, soprattutto, del vaccino.
Nel frattempo, il nostro compito è mettere sempre in pratica tutti quei gesti legati all’igiene e alla prevenzione che servono a tutelare la salute nostra e di chi ci sta vicino. Il testo è firmato da Manuela Salvi, autrice di tanti libri di successo per bambini, la consulenza scientifica del progetto è a cura del professor Roberto Gasparini, docente presso l’Università degli Studi di Genova per i corsi di Igiene e Medicina Preventiva, uno dei massimi esperti di temi legati alla prevenzione da virus e vaccinazioni.

COME PARTECIPARE
Basta collegarsi al sito bandadeivirus.tuttiperlascuola. it e inserire il codice meccanografico della propria scuola. Il progetto educativo è riservato alle scuole iscritte a “Tutti per la scuola”. Se la scuola in cui insegni o che i tuoi figli frequentano non è iscritta al programma, può farlo gratuitamente collegandosi a www.tuttiperlascuola.it/login-registrazione