Pareo, 5 modi per allacciarlo

Basta un po’ di fantasia e qualche nodo e si può cambiare ogni giorno: da copricostume a gonna o abitino, qualche idea per il telo trasformista

VERSIONE CLASSICA

Ecco il metodo più facile per  trasformare un maxi pareo in un abito. 

Incrociare le estremità sulle spalle,  arrotolandole su se stesse per assottigliarle. 

Annodarle dietro al collo, per un effetto di scollatura "all'americana":

 

PANTA-ABITO

Mettere il pareo sul davanti  e legarlo dietro al collo. 

Farlo passare tra le gambe, dal davanti verso il dietro.

Stringere in vita le due estremità legandole tra di loro sul davanti.

 

A TUBINO

Avvolgere il pareo intorno  al corpo. 

Afferrare le due estremità superiori  e legarle con un nodo. 

Passare le ciocche del fiocco dietro  la schiena e annodarle.

 

MONOSPALLA

Tenere un'estremità del  pareo sulla spalla sinistra.

Tirare il lembo destro  sotto il braccio destro.

Passarlo dietro la schiena  e poi sul davanti.

Avvolgersi e fermare con un nodo  le due estremità sulla spalla sinistra.

 

GONNA

Piegare il pareo alla  lunghezza desiderata, per una gonna mini o maxi..

Afferrare un'estremità sul fianco destro e avvolgere  il pareo sui fianchi tenendo l'altra estremità con la mano sinistra. Arrotolarla su se stessa..

Congiungere le due estremità con un nodo sul fianco destro.